6 marzo

Il pessimismo della ragione


A un lettore che gli rimproverava un eccesso di pessimismo, soprattutto a proposito dell’impegno politico di Berlusconi, così rispondeva Montanelli nel 1996:

[…] Se lei pensa che Berlusconi abbia dato, in politica, buona prova, non posso darle ragione. Ma gliela riconosco tutta quando lei mi dice che una buona prova non la do nemmeno io come giornalista contagiando di pessimismo i miei lettori, e specialmente quelli giovani. Anch’io sento che non dovrei farlo. Ma tutte le volte che mi provo a non farlo, le mie parole acquistano un tono talmente falso che, rileggendole, non resisto alla tentazione di cestinarle. Evidentemente, per usare il linguaggio di Gramsci, il «pessimismo della ragione» ha in me il sopravvento sull’«ottimismo dell’azione», e credo che avrebbe finito per averlo anche in Gramsci, se fosse vissuto un po’ più a lungo.  […]

Corriere della Sera, La stanza di Montanelli, 20 febbraio 1996, anche in I. Montanelli, Le Stanze, BUR, Corriere della Sera, 2018, p. 416.

Copyright Eredi Montanelli. Tutte le opere di Indro Montanelli sono pubblicate da Rizzoli Editore






© 2009-2021 - Montanelli Montanelli Bassi - Codice fiscale 91003700480