Fondazione Montanelli Bassi
 
25 aprile

L'unico padrone




 


  Indro Montanelli in una caricatura di
  Amerigo Bartoli Natinguerra



L’unico padrone

In un articolo pubblicato su Il Fatto di sabato 25 aprile Marco Travaglio cita una frase pronunciata da Montanelli l’11 gennaio del 1994, annunciando che avrebbe lasciato Il Giornale per fondare La Voce: «E’ un po’ tardi, ma alla fine mi sono convinto che di padroni non bisogna averne. Perché, anche quando cominciano bene, finiscono male …. La libertà, che non consiste nell’avere un padrone giusto, ma nel non averne alcuno» (da Il G i o r n al e 11 gennaio 1994).

Il direttore de Il Fatto ci ha – come si dice - tolto la parola di bocca: era proprio questo il tema del giorno a cui avevamo pensato, e dunque ecco, tra le tante, la frase forse più famosa di Indro sull’argomento:

 «… L’unico padrone del giornalista è il lettore. E quando lo si ha dalla propria parte, non c’è potere che possa imbavagliarti».

(Da Indro Montanelli, Soltanto un giornalista. Testimonianza resa a Tiziana Abate, Rizzoli, Milano 2002, p. 77).

Copyright Eredi Montanelli.

Tutte le opere di Indro Montanelli sono pubblicate da Rizzoli Editore.







     

 
© 2009-2021 - Montanelli Montanelli Bassi - Codice fiscale 91003700480